FF

lunedì 11 dicembre 2017

0 CON CRISTO E CON MARX - Finale


Oggi (2017) entrambi i paesi sono governati dagli eredi del FSLN e del FMLN.
Ortega e Céren incarnano i sogni e le speranze di due popoli condannati fino a ieri alla fame e alla sofferenza e che ,grazie a queste due rivoluzioni, hanno avuto il coraggio di rifiutare il destino scritto da altri per loro.
Rifacendosi al pensiero di Farabundo Martì e di Sandino, Nicaragua ed El Salvador continuano la loro lotta per una società migliore ma, diversamente da ieri, oggi non sono più soli con l’eroica Cuba in America Latina.
Oggi, questo continente da sempre considerato il cortile di casa dell’ingombrante vicino, si è destato dal suo secolare torpore e, seguendo l’esempio degli eroi che costellano la sua travagliata storia, cerca con le unghie e con i denti di costruirsi il proprio futuro fatto di benessere, giustizia sociale e socialismo.
  <<Simón Bolívar, padre della nostra Patria e guida della nostra Rivoluzione, giurò di non dare riposo alle sue braccia, né dare riposo alla sua anima, fino a vedere l'America libera. Noi non daremo riposo alle nostre braccia, né riposo alla nostra anima fino a quando non sarà salva l'umanità.>> Hugo Chavez

FONTI:
- Adios muchachos. Una memoria della rivoluzione sandinista; Sergio Ramirez
- El Salvador, il vangelo secondo gli insorti.Mons Romero e i movimenti popolari

  rivoluzionari;Claudia Fanti
- Così doveva morire:da sacerdote! Perché è così che ha vissuto Monsignor Oscar

  A.Romero;Jesus Delgado
- Dalla parte dei poveri.Teologia della liberazione,teologia della Chiesa;Gustavo Gutierrez

EcuRed

Associazione Italia-Nicaragua


Con Cristo e con Marx

 

Bollettino Culturale Copyright © 2016 | Created by Tarosky | Powered by Blogger Templates